Economía

Calcio venezuelano: Trujillanos guida la classifica del Torneo Clausura

Miami, Estados Unidos, Venezuela, Caracas
RD: Roban 700 mil dólares en casa de un alcalde

CARACAS – Dopo i primi 180 minuti di gioco in questo Torneo Clausura a guidare, a sorpresa, la classifica c’é il Trujillanos. In questo turno di campionato i “guerreros de la montaña” hanno battuto 0-1 l’Aragua a Maracacay. Il gol partita é stato segnato da César “el mago” Martínez al 78esimo.

Va ricordato che la scorsa settimana la squadra dei sette colli ha battuto per 3-1 il Deportivo Táchira nel “clásico andino”.

Alle falde dell’Ávila vittoria (2-3) tra le polemiche per l’Academia Puerto Cabello contro il Metropolitanos. Per la formazione ospite ha segnato una doppietta l’italo-venezuelano Matías Lacava (35’ e 61’). In mezzo alle due reti dell’ex giocatore della Lazio c’é stata la rete di Darwin Gómez (37’). I Metropolitanos avevano ristabilito la parità al 77esimo con Irwin Antón. All’85esimo l’Academia Puerto Cabello segna il 2-3 grazie ad un rigore, generoso, trasformato da Giancarlo Maldonado.

La prima polemica di questa gara nel primo gol degli ospiti: Renteria dà uno spintone a Melián e poi serve Lacava che sfrutta al meglio l’assist del compagno. Anche l’Accademia recriminava un torto sul gol del 2-2: il tiro di Antón sembra che non ha oltrepassato la linea, ma in tutti i modi la palla era stata fermata con la mano da un difensore della squadra ospite. Se l’arbitro optava per annullare il gol doveva assegnare il rigore ed espellere il giocatore della formazione dello stato Carabobo.

A San Cristóbal, il Deportivo Táchira batte 2-0 lo Zulia di Francesco Stifano. Le reti giallonere sono state griffate da Lucas Trejo (48’) e Juan “el killer” García (90+1’). Con questo risultato il Táchira non solo ottiene la prima vittoria in questo Clausura, ma interrompe anche la scia positiva dei lagunari che non perdevano da 11 giornate nella Primera División.

L’italo-venezuelano Saggiomo ha segnato il gol della vittoria dei “rojos” a Barinas. foto prensa Caracas Nell’Agustín Tovar, al Caracas basta una rete dell’italo-venezuelano Daniel Saggiomo per mandare al tappeto lo Zamora. Per la formazione capitolina vittoria fondamentale dopo il ko a tavolino della scorsa settimana contro il Lara. Mentre per i llaneros é la prima sconfitta interna dopo 15 turni di campionato.

Il Deportivo Lara si aggiudica per 2-1 il big match contro l’Estudiantes de Mérida disputato nel Metropolitano di Cabudare. Per i padroni di casa sono andati in gol Freddy Vargas (38’) e Juan Perdomo (80’), per gli accademici ha accorciato le distanze Luis Castillo (84’).

Nello stadio Olímpico della UCV Deportivo La Guaira e Mineros hanno pareggiato 1-1. I padroni d casa sono passati in vantaggio con una zuccata vincente di Martín García al 18esimo, i neroazzurri trovano il pari con un rigore trasformato da Richard Blanco al 55esimo.

Hanno completato la seconda giornata del Torneo Clausura: Carabobo – Estudiantes de Caracas 1 – 3, LlanerosMonagas 0 – 1 e  Portuguesa – Atlético Venezuela 0 – 0. In questo turno di campionato ha riposato il Lala Fútbol Club.

(di Fioravante De Simone)